Pagine

giovedì 26 febbraio 2015

Ba ba baciami piccina

Eccomi qui di nuovo per la seconda sfida del challenge e questa volta si tratta di cioccolatini, ma non semplici cioccolatini, proprio i famosi Baci, e l'impresa è stata ardua.
Non avendo mai prodotto un cioccolatino in vita mia, devo dire che sono contenta del risultato perchè si sa, da qui si può solo migliorare.
Fra i mille pensieri che arrovellavano la mia mente, alla fine sono riuscita a fare il Bacio più classico che c'è perchè si sa che il cioccolato si sposa benissimo con le pere. Magari sono scontata ma mi piaceva l'idea.
E come tutti i Baci che si rispettano ecco la frase che ovviamente dedico a mio marito.


Ingredienti

Per la crema ganache:
3,5 dl di panna fresca
450g cioccolato al latte
70g di burro
1 pera

Per la copertura
200 gr di cioccolato fondente

Procedimento
Scaldare la panna e portarla ad ebollizione insieme al burro, nel frattempo spezzettare il cioccolato, quando la panna bolle buttare il cioccolato spezzettato, e lasciare intiepidire, io ho messo la pentola  dentro una bacinella d'acqua fredda. Poi ho montato il composto con la frusta elettrica, fino a che non è montata.

Prendete la pera e tagliatela a pezzettini piccoli piccoli e poi caramellateli nella pentola con un po di zucchero. Frullate una parte del composto e aggiungetela alla crema al cioccolato.

Con una tasca da pasticcere formate su una teglia delle piccole cupolette, sulla cui sommità dovete mettere un pezzettino di pera caramellata.

Dopo di che dovete sciogliere il cioccolato fondente, io uso il micronde, e portarlo a 45-50° C. Poi bisogna abbassare la temperatura fino a 27° C, io ho di nuovo usato la tecnica del bagnomaria a freddo. Alla fine bisogna riscaldare il cioccolato fino ai 31° C, dopo questo procedimento il cioccolato è pronto per essere usato per ricoprile le praline.

I Baci una volta ricoperti vanno fatti riposare per almeno 2 ore .

Ecco il mio risultato. 













Con questa ricetta partecipo al contest



Posta un commento